1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Ubi Banca pronta al nuovo test dei minimi a 3,178 euro

QUOTAZIONI Ubi Banca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quadro grafico decisamente debole per il titolo Ubi Banca. Anche in una seduta che vede il listino milanese muoversi al rialzo l’azione bancaria presenta un segno negativo con un ribasso superiore al punto e mezzo percentuale. A fermare i deboli tentativi di recupero ci sta pensando la media mobile a 14 giorni, a 3,457 euro, dalla quale Ubi Banca rischia di essere respinto sui minimi di quota 3,178 euro stabiliti solo il 28 luglio scorso. Un test che esporrebbe l’azione al rischio, in caso di rottura al ribasso, di avviare una nuova gamba ribassista che potrebbe portare le quotazioni sotto i 3 euro. Il target finale di una simile violazione andrebbe ricercato in area 2,40. Per evitare il verificarsi di questo scenario il primo passo necessario è il recupero della media mobile a 14 giorni. Ubi banca potrebbe da qui allungare verso 3,711 euro, primo ostacolo di un’area ricca di resistenze per il momento difficilmente attaccabile. Tra i pochi elementi positivi dello scenario descritto, la presenza di una divergenza sull’oscillatore Rsi che potrebbe favorire, in caso di riavvicinamento ai minimi di quota 3,178 euro, un nuovo rimbalzo con target 3,398 e 3,711. Chi volesse rischiare questa strada potrebbe impostare operazioni long su tenuta di 3,178 con obiettivi a 3,398 e 3,711 e posizionando lo stop loss a 3,07 euro.