1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Ubi Banca, i minimi di ieri e oggi portano a scommettere sul pull back

QUOTAZIONI Ubi Banca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Intonazione positiva al termine della mattinata borsistica per Ubi Banca, con il titolo dell’istituto di credito che sfrutta così il rimbalzo del Ftse Mib. A giocare a vantaggio dell’azione non vi è solo il cambio di sentiment del mercato ma anche il quadro grafico. Sul daily chart si nota infatti come i minimi intraday degli ultimi due giorni, quello di ieri e quello della mattinata, abbiano rappresentato di fatto il pull back profondo delle vecchie resistenze dinamiche espresse dalla trendline discendente tracciata con i top del 17 e 23 ottobre. La linea di tendenza in questione fu violata al rialzo grazie ai progressi maturati il 29 novembre. A questo elemento supportivo si somma inoltre il transito in area 2,90 euro delle medie mobili esponenziali di breve/medio e lungo termine. La discesa degli ultimi giorni ha trovato un valido alleato in tale tipo di supporto dinamico, capace di arginare la pressione esercitata dai venditori. Partendo da questi presupposti e non dimenticando che il titolo beneficia anche del sostegno espresso dalla trendline ascendente tracciata con i minimi crescenti del 16 e 21 novembre, chi volesse implementare una strategia long su Ubi Banca potrebbe valutare il posizionamento in acquisto a 2,88 euro. Con stop che scatterebbe al cedimento dei 2,70 euro, il primo target si avrebbe a 3,20 euro mentre il secondo a 3,30 euro.