1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Ubi Banca: in rosso per 754 mln nei primi 9 mesi, ma in miglioramento nel III trimestre

QUOTAZIONI Ubi Banca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ubi Banca ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con una perdita di 754,5 milioni, in miglioramento rispetto al
risultato di giugno (-787 milioni) grazie all’utile conseguito nel terzo trimestre dell’anno, pari a 32,5 milioni. Il risultato dei nove mesi va a raffrontarsi con i 162 milioni conseguiti nei primi nove mesi del 2015. A pesare sul risultato, i costi derivanti dall’attuazione del piano industriale pari a circa 840 milioni.
Dal punto di vista dell’operatività ordinaria, il terzo trimestre ha evidenziato un margine d’interesse in calo del 2,8%, mentre le commissioni nette si sono attestate a 321 milioni, con la consueta stagionalità rispetto ai
330,3 milioni del trimestre precedente, ma in crescita del 7% rispetto al dato del 2015 (300 milioni).
Le consistenze di crediti deteriorati netti sono scese ulteriormente a 8.333 milioni (erano 8.512 milioni a
giugno 2016 e 9.689 milioni a dicembre 2015) e lo stock di sofferenze nette ammonta a 3.913 milioni.
Gli indici patrimoniali a fine settembre risultano in crescita rispetto a giugno: il CET 1 ratio “phased in” risulta pari all’11,68% rispetto al 11,43% di giugno.