Ubi Banca in coda all'S&P/Mib, mercato accoglie con freddezza la trimestrale

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 11/05/2009 - 12:36
In attesa della conference call in programma nel primo pomeriggio, le vendite colpiscono il titolo Ubi Banca che staziona nelle retrovie dell'S&P/mib a quota 10,86 euro (-5,40%). Ubi Banca ha chiuso il primo trimestre dell'anno con un utile netto contabile di 24,3 milioni (-88,9% rispetto ai 219,3 milioni del primo trimestre del 2008) e con un utile netto normalizzato (ripulito dagli impatti straordinari legati alla crisi finanziaria) di 98,6 milioni (-47,4%). Utili sostanzialmente in linea con le attese, rimarcano oggi gli analisti di Citigroup (il consensus era di 25 mln) che hanno rating buy su Ubi con target price a 13,50 euro. Per il rafforzamento patrimoniale Ubi farà ricorso all'emissione di warrant - da assegnare gratuitamente agli azionisti alla data del 18 maggio 2009 - che dopo 2 anni permetteranno l'attribuzione di 1 azione ogni 20 warrant posseduti al prezzo di 12,30 euro. Prevista anche l'emissione di obbligazioni convertibili per massimi 640 mln.
COMMENTA LA NOTIZIA