Ubi Banca, Credit Suisse conferma neutral con tp in salita da 9,6 a 10,5 euro

Inviato da Carlotta Scozzari il Gio, 03/09/2009 - 10:47
Quotazione: UBI BANCA
I risultati del secondo trimestre dell'anno recentemente resi noti da Ubi Banca, a opinione degli esperti di Credit Suisse, confermano tutte le caratteristiche chiave dell'istituto. Da una parte, infatti, la banca è la più solida nel panorama italiano dal punto di vista del bilancio, ma dall'altra la sua redditività è ciclicamente bassa ed "è poco probabile che aumenti in maniera significativa nell'attuale contesto caratterizzato da bassi tassi di interesse". Non solo, ma, proseguono gli analisti della banca d'affari elvetica, sebbene i numeri del secondo quarto del 2009 siano stati in linea con le attese, sono stati deboli in confronto a quelli comunicati da altri istituti concorrenti. Credit Suisse conferma dunque il rating intermedio "neutral" su Ubi ma ne alza il prezzo obiettivo portandolo da 9,6 a 10,5 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA