Twitter crolla di quasi il 5% a Wall Street, pesa downgrade Macquarie

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 27/12/2013 - 15:43
Quotazione: TWITTER
Tonfo di Twitter a Wall Street nei primi minuti di contrattazioni. Complice il downgrade di Macquarie l'azione del sito dei cinguettii cede quasi il 5% a 69,76 dollari, gettandosi alla spalle i rialzi della vigilia. Gli analisti di Macquarie Capital hanno infatti abbassato la raccomandazione da neutral a underperform. Secondo gli esperti Twitter ha molte opportunità davanti a sé ma negli ultimi 15 giorni non è cambiato nulla per il titolo tale da giustificare l'aumento nella valutazione.
Il colosso Usa del microblogging è ufficialmente sbarcato sul New York Stock Exchange lo scorso 7 novembre, avviando gli scambi con un rialzo di oltre il 70% a quota 45,10 dollari ad azione. Una cifra decisamente superiore al prezzo di collocamento fissato a 26 dollari ad azione.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA