1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Tutti pronti al risiko delle borse

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Venerabili istituzioni, investitori meno paludati ma a caccia di investimenti, arbitri della concorrenza che affilano le armi. Si contano attori di molti tipi nel gioco della aggregazioni fra le piazze finanziarie europee ormai sul punto di entrare nel vivo. Intanto, alla finestra nell’attesa di potersi quotare, Borsa Italiana segue gli sviluppi con un occhio di favore per tutte le strade che potranno portarla più vicina a Londra. Gli ultimi giorni sono stati segnati da una ridda di voci. Il New York Stock Exchange sarebbe tentato da un’offerta per il London Stock Exchange attorno alla metà 2006 mentre anche gli australiani di Macquarie Bank starebbero studiando la scalata. Intanto, molto più probabile la fusione tra Deutsche Borse e la parigina Euronext mentre la stessa Londra sarebbe tentata di anticipare tutti acquistando Borsa Italiana e la Borsa di Madrid in maniera da diventare un boccone difficile da ingoiare. Ma fra tutte questa ipotesi sembra la meno probabile.