Turismo: con le city card risparmi fino al 50% in tutta Europa, tranne a Roma

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 02/04/2014 - 15:43
Passare un fine settimana in una capitale europea, usufruendo dell'intera rete dei trasporti e visitando musei e attrazioni gratuitamente, risparmiando fino al 50% delle spese è possibile praticamente ovunque in Europa tranne che a Roma. Questo il risultato di un'indagine dell'Adoc sulle city card, strumento fondamentale per un viaggio low cost. Pagando un corrispettivo medio di 60 euro a persona, dai 18 euro di Vienna ai 131 euro di Londra, è possibile visitare gratuitamente musei e attrazioni e accedere alla rete dei trasporti locali. Dall'indagine è emerso l'evidente gap tra Roma e le altre capitali. Nella capitale italiana il turista può, al costo di 36 euro, ottenere una card che garantisce l'utilizzo della rete di trasporti, esclusi Trenitalia e Cotral e i collegamenti verso gli aeroporti, e l'accesso gratuito ai primi due musei visitati, più altri sette selezionati, con riduzioni e sconti per le altre attrazioni. Una soluzione economica, ma povera di offerta, in quanto mancano i collegamenti con gli aeroporti e le attrazioni incluse sono scarse.
COMMENTA LA NOTIZIA