Turchia: East Capital, l'upgrade di S&P's è meritato

Inviato da Luca Fiore il Mar, 20/09/2011 - 19:50
Indicazioni positive per l'economia turca. Oggi S&P's ha annunciato di aver alzato il merito di credito della Turchia, portando il giudizio sul debito di lungo termine da "BB+" a "BBB-" con outlook positivo. Sul valutario si rafforza la lira turca, che quota 1,7840 contro dollaro (-1,17% rispetto al dato precedente, minimo di seduta a 1,768) e 2,4396 nel cambio con la moneta unica (-1,28%).

"La notizia dell'upgrade del debito sovrano della Turchia in valuta locale ha scatenato l'euforia a Istanbul, dove i tre listini hanno registrato un significativo rialzo, e riteniamo sia un fatto meritato", ha detto Daniele Mellana, responsabile commerciale di East Capital, società di gestione indipendente specializzata nei mercati finanziari dell'Est Europa. "Da questo momento la Turchia potrà emettere Eurobond nella propria valuta e le aziende turche potranno attingere ai mercati dei capitali attraverso strumenti denominati in lire turche", ha detto Mellana.
COMMENTA LA NOTIZIA