1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Turchia: per l’azionario Fed e Bce saranno più importanti delle elezioni locali (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il principale driver della performance del mercato azionario della Turchia sarà non tanto le notizie di politica nazionale ma l’appetito globale per il rischio, così come per altri mercati emergenti. “Le novità relative alle politiche della Federal Reserve, per esempio legate a un rialzo dei tassi, o qualsiasi segnale di un potenziale quantitative easing da parte della Banca centrale europea, potrebbero avere un impatto sull’azionario turco superiore a quello di eventuali notizie locali”, sostiene Eli Koen, head of turkish equities di Union Bancaire Privée. Dal punto di vista dei fondamentali, il mercato azionario della Turchia resta allettante, secondo l’esperto, soprattutto per investitori di lungo termine, grazie alle sue opportunità di crescita economica. L’indice Msci Turkey scambia attorno a quota 10,8x utili, livello che costituisce uno sconto del 40% rispetto al rapporto P/E dei mercati sviluppati (18,1x) e uno del 22% rispetto a quello dei mercati emergenti Msci (13,9x).