1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

TTIP: la Francia vuole fermare i negoziati, a settembre la richiesta formale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Francia non vuole il TTIP, il cosiddetto trattato di libero scambio tra Europa e Stati Uniti. Oggi il segretario di Stato al commercio estero francese, Matthias Fekl, in un tweet ha annunciato: “La Francia chiede di fermare i negoziati del TTIP”. La richiesta formale del governo francese verrebbe presentata alla Commissione europea, che segue le trattative per conto dei 27 Stati membri, a fine settembre, in occasione del summit sul commercio Ue in agenda il prossimo 22 settembre a Bratislava. Fekl, nel corso di un intervento alla radio Rmc, ha spiegato che la decisione deriva dal fatto che i negoziati soffrono di un disequilibrio a favore delle posizioni americane.
La stessa critica è giunta ieri dal ministro dell’Economia di Berlino, Sigmar Gabriel, che ha definito “fallito de facto” il TTIP, in quanto le richieste da parte degli Stati Uniti sposterebbero gli equilibri del trattato a favore di questi ultimi. Tuttavia, sempre ieri, la Commissione europea, attraverso il portavoce Margaritis Schinas, avrebbe ribadito che i negoziati andranno avanti.