Tronchetti siede nel board della Libyan Investment Authority

Inviato da Redazione il Gio, 19/03/2009 - 08:13
Quotazione: PIRELLI & C
A Mediobanca ha affidato il ruolo di "guida" per gli investimenti in Italia. E ora la Libyan Investment Authority ha chiesto a Marco Tronchetti Provera di entrare nell'advisory board del fondo della Grande Jamahiriya che gestisce i proventi della commercializzazione del petrolio. La nomina è stata ufficializzata ieri con l'accettazione della carica da parte del presidente della Pirelli, che è l'unico italiano nell'advisory board della Lia, in cui siedono tra gli altri il banchiere Lord Jacob Rothschild e il direttore della London School of Economics ed ex presidente dell'Autorità britannica per i servizi finanziari, Sir Howard Davies. Il supercomitato ha il compito di supportare Mohamed Layas, chief executive officer del fondo, nella definizione delle strategie di investimento. E il presidente della Pirelli darà il suo contributo per orientare le scelte in Italia della Lia, che è l'ultimo nato tra i fondi sovrani libici.
COMMENTA LA NOTIZIA