Tronchetti Provera: Gnutti e Consorte, mai piu' in Telecom

Inviato da Redazione il Mer, 25/01/2006 - 08:54
Tronchetti Provera si ribella, non ci sta ad essere coinvolto nella mischia creata dal clima diffusosi dopo gli avvenimenti che hanno riguardato Gnutti e Consorte: "Questi signori sono fuori - ribadisce - non metteranno mai più piede in Telecom". E poi rende noto che gli avvocati sono pronti e hanno mandato ad agire: "Se come leggo hanno manipolato il mercato, se la loro è truffa, e ripetuta, che truffa venga in superficie: i nostri avvocati hanno già il mandato per valutare e procedere". Il problema è che la vicenda ha lambito la soglia del colosso delle telecomunicazioni, la cui vendita è stata è stata usata per le "consulenze" multimilionarie incassate da Consorte, mentre lo stesso Gnutti sedeva nella controllante Olimpia e Consorte era consigliere in Telecom (in rappresentanza della Hopa di Gnutti). Per questo c'è bisogno di fare una distinzione netta, secondo Tronchetti Provera, tra "Telecom pre-acquisizione da parte della Pirelli e una post-Pirelli".
COMMENTA LA NOTIZIA