Tripletta per Ras, anche Jp Morgan abbassa il rating

Inviato da Redazione il Mer, 10/11/2004 - 12:20
Dopo CommerzBank e Credit Suisse scatta il turno di Jp Morgan. Secondo Roger Doig, analista della casa d'affari, Ras non è più un titolo in grado di fare meglio del mercato. Quindi: alla compagnia di Mario Greco si addice meglio il rating neutral. Confermato il target price a 16,4 euro. "Il cambio di strategia è dettato", spiega Doig, "dalla sovraperformance dell'azione negli ultimi tre mesi. Ras ha guadagnato il 13% contro un media di mercato che si ferma a +7%". Ridurre in portafoglio azioni Ras per passare a Generali consiglia l'esperto. "La compagnia triestina ha forti prospettive di crescita, ma ha una valutazione meno accattivante. Generali tratta 1,35 volte l'embedded value contro 1,65 volte di Ras", sottolinea Doig. Aumentate infine le stime di utile netto visto a 708 milioni dai precedenti 668 milioni che equivale a un crescita del 28% rispetto all'anno scorso.
COMMENTA LA NOTIZIA