Trimestrali Usa: Alcoa inaugura stasera la stagione, venerdì i conti JP Morgan e Wells Fargo

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 08/04/2013 - 16:19
Quotazione: ALCOA
Puntuale come sempre sta per suonare l'ora delle trimestrali statunitensi. E le aspettative per il primo trimestre del 2013 non sono così entusiasmanti. Secondo le previsioni fornite da FactSet i profitti dei primi tre mesi dell'anno delle società americane dovrebbero mostrare in media un moderato calo dello 0,6% e a livello settoriale le performance peggiori dovrebbero essere registrate dai comparti dei materiali di base, dell'information technology e dei consumi.  
Dopo i deludenti dati sul mercato del lavoro a marzo, forniti venerdì scorso dal dipartimento del lavoro statunitense "gli operatori si concentreranno sulle trimestrali Usa, che inizieranno lunedì con Alcoa - ricordano gli analisti di IG - Ci aspettiamo conti sotto le attese soprattutto per le aziende legate alla grande distribuzione dopo il rallentamento dei consumi a cui si è assistito negli ultimi mesi".  


Alcoa apre le danze stasera
Rispettando la tradizione questa sera, a mercato chiuso, sarà Alcoa a inaugurare ufficialmente l'earning season statunitense. Il colosso dell'alluminio sarà la prima società dell'indice Dow Jones a comunicare i risultati del primo trimestre 2013. Secondo le stime elaborate dagli analisti interpellati da Bloomberg il colosso americano dell'alluminio registrerà un utile per azione (Eps) rettificato pari a 8 centesimi di dollaro, in calo rispetto ai 10 centesimi registrati un anno prima, mentre il giro d'affari dovrebbe attestarsi a 5,88 miliardi di dollari. 

Ma i risultati trimestrali di Alcoa hanno un valore previsionale sull'andamento degli utili delle società quotate a Wall Street? Una risposta a questo interrogativo è arrivata dagli esperti di FactSet che hanno analizzato i dati storici. Dal 2009 Alcoa ha riportato un Eps nel 56% dei casi migliori delle aspettative degli analisti (9 trimestri su 16). Nei trimestri in cui Alcoa ha fatto meglio del mercato, il 73,6% delle aziende dell'indice S&P500 ha seguito il suo esempio. Ma nei sette trimestri in cui Alcoa ha deluso le stime, i risultati del 72,6% sono stati migliori delle aspettative. Di fronte a questi numeri gli analisti affermano che l'andamento dei profitti di Alcoa non appare così indicativa per determinare le performance dei profitti trimestrali del mercato americano. 

Venerdì i conti di Wells Fargo e JP Morgan
La settimana si chiude venerdì 12 aprile con i numeri di JP Morgan. Il big bancario, secondo il consensus, registrerà profitti su base adjusted per 1,38 dollari ad azione e vendite trimestrali pari a 25,8 miliardi. Sempre venerdì verranno diffusi anche i conti di un altro gruppo del settore: Wells Fargo. Quest'ultima dovrebbe realizzare per il consesus un Eps rettificato di 0,88 dollari.

COMMENTA LA NOTIZIA
nameu8e1 scrive...
rescueland scrive...