1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Trimestrali: Europa meglio degli Usa, cosa aspettarsi nel 2017?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Europa batte Stati Uniti nel campo delle trimestrali societarie. Con la stagione dei conti che volge al termine, si tirano i primi bilanci e, a sorpresa, le società del Vecchio continente hanno fatto meglio delle rivali americane, mostrando una crescita degli utili maggiore. Una tendenza, che secondo alcuni esperti, potrebbe proseguire anche quest’anno.

Secondo l’agenzia Bloomberg, che cita uno studio di JP Morgan, le società facenti parte dell’indice Stoxx Europe 600 hanno riportato nel quarto trimestre del 2016 un aumento dell’11% degli utili rispetto all’anno prima. Si tratta della più forte crescita negli ultimi due anni. Non solo. E’ migliore di quella registrata negli Stati Uniti. Le società dell’indice americano S&P500 hanno infatti evidenziato un aumento dei profitti di solo il 5%.

Per l’anno in corso, gli esperti di JP Morgan prevedono un’ulteriore sovraperformance dell’Europa rispetto agli Usa, con alcuni settori chiave come le banche e le risorse di base che dovrebbero recuperare. Tra i fattori che favoriranno le società del Vecchio continente nel 2017 vengono indicati un euro più debole, un aumento dei prezzi delle materie prime e una ripresa nel settore bancario. Dall’inizio dell’anno, le stime sugli utili delle aziende europee sono state riviste al rialzo dell’1 per cento, grazie soprattutto al settore ciclico, mentre sugli utili degli Stati Uniti gli esperti hanno tagliato le previsioni dell’1,7% nello stesso periodo.