Trimestrali con luci e ombre, ma Wall Street strappa il rialzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un’altra chiusura al rialzo, la seconda questa settimana. Nulla di veramente convincente e una chiusura non distante dalla linea di parità, almeno per il Dow Jones Industrial. Ma Wall Street cerca di respirare e fare il punto della situazione dopo i rovesci della passata ottava. Sono arrivate altre trimestrali, ancora miste. United Technologies è andata bene nel quarto trimestre dell’anno ed è stata premiata dal mercato con un rialzo di oltre 3,5 punti percentuali. Meno soddisfacenti i risultati di Johnson & Johnson (-2,99%) e 3M, in calo di oltre il 2%. Nel primo caso sono state le vendite a non raggiungere gli obiettivi prefissati mentre nel secondo la compagnia ha detto di attendersi risultati al di sotto delle attese nel primo trimestre dell’anno. Il petrolio ha allentato la tensione calando sui 67 dollari al barile, ma l’attenzione sull’energia rimane alta. Al termine delle contrattazioni il Dow Jones Industrial ha chiuso a 10.712,22 con un rialzo dello 0,22% mentre il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,75% a 2.265,25.