La trimestrale di Bear Stearns batte le attese

Inviato da Redazione il Gio, 14/09/2006 - 14:59
Bear Stearns si accoda a Goldman Sachs e a Lehman Borthers, chiudendo il terzo trimestre con utili superiori a quanto atteso dal mercato. La casa d'affari ha infatti archiviato il periodo con profitti in crescita del 16% rispetto a 12 mesi fa, a 437,6 milioni di dollari. L'utile per azione è così ammontato a 3,02 dollari, contro attese di consensus a 2,87 dollari. Il giro d'affari complessivo è salito da 1,81 a 2,13 miliardi, contro stime a 2,05 miliardi.
COMMENTA LA NOTIZIA