Trichet: l'economia migliora, risanare i conti pubblici entro 2011

Inviato da Redazione il Mer, 18/11/2009 - 08:38
Ancora non si può cantare vittoria, le incertezze restano, ma l'economia mostra segnali di ripresa. Jean Claude Trichet, presidente della Bce, lancia segnali di ottimismo. "Le cifre della crescita - ha detto Trichet - confermano che siamo veramente usciti dal periodo di caduta libera che ha segnato i sei mesi successivi al crollo di Lehman. Ma non dobbiamo cantar vittoria". In un intervista su "Le Monde, il numero uno della Banca centrale europea ha rimarcato come il patto di stabilità va rigidamente rispettato anche in tempi di crisi e i conti pubblici vanno risanati al più tardi entro il 2011.
COMMENTA LA NOTIZIA