Il tribunale di Milano fa perdere le staffe a Cairo

Inviato da Redazione il Mer, 04/08/2004 - 15:02
Quotazione: CAIRO COMMUNICATION
Il no del tribunale di Milano alla richiesta di provvedimento d'urgenza da parte di Cairo nei confronti di Sky fa perdere le staffe al titolo in Borsa. L'azione media testa infatti quota 27,05 in ribasso dell'1,35%. Secondo i giudici non sarebbe possibile riconoscere l'identità tra i canali di Telepiù su cui Cairo vantava un'esclusiva e i nuovi canali di Sky. Ed ecco così respinto il ricorso. "Attualmente sembra sempre più improbabile che Cairo possa riprendere la gestione degli spazi pubblicitari dei canali sportivi di Sky, così come, alla luce di questa prima sentenza, sembra difficile che possa avere un risultato positivo l'arbitrato in merito agli altri canali tematici attualmente in corso sempre contro Sky", dice Andrea Balloni, analista di RasBank che ha confermato neutral su Cairo. "Le note positive per Cairo arrivano dall'editoria: l'ultimo numero di Dipiù ha venduto, infatti, 1.200.000 copie. Mettiamo in revisione le nostre stime per tenere conto sia dell'interruzione del contratto con Sky sia dell'ottimo andamento del settimanale Dipiù".
COMMENTA LA NOTIZIA
arkymede scrive...
pantaleon scrive...
Gabriele G. scrive...