Trevisan: salta ristrutturazione debito; cda chiederà ammissione procedura concorsuale

Inviato da Micaela Osella il Ven, 07/08/2009 - 13:50
Il consiglio di amministrazione di Trevisan Cometal annuncia di aver preso atto che l'accordo quadro sottoscritto il 2 luglio scorso con i nuovi investitori è saltato perché non è stata sottoscritta con le banche una convenzione sulla ristrutturazione del debito. Alla luce di questo - si legge nel comunicato stampa - il consiglio della società ha fatto sapere che richiederà l'ammissione alla procedura concorsuale più opportuna, rinviando la decisione a una prossima riunione, che verrà programmata nei primi giorni di settembre. Il cda non ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale e si è riservato di valutare se il comportamento tenuto dai nuovi investitori possa configurare eventuali profili di responsabilità a questi ultimi addebitabili.
COMMENTA LA NOTIZIA