Trevi: nuove aggiudicazioni in settore drilling per complessivi 200 milioni $

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 23/02/2012 - 12:56
Quotazione: TREVI FIN IND
Il gruppo Trevi ha raggiunto un ampio accordo quadro di collaborazione con la compagnia petrolifera brasiliana Petra Energia avente ad oggetto la fornitura di tre impianti di perforazione petrolifera, nonché la loro gestione in joint venture, per un valore complessivo pari a circa 120 milioni di dollari. Lo rende noto la società attraverso un comunicato. L'intesa prevede che le divisioni Drillmec e Petreven siano interessate rispettivamente alla fornitura di impianti di perforazione petrolifera ed alla gestione dei relativi servizi. In particolare, Drillmec, controllata Usa del gruppo, fornirà un primo impianto di perforazione idraulica per idrocarburi di 220 tonnellate (modello HH) ed ulteriori due impianti idraulici di 300 tonnellate ciascuno. Petreven ha sottoscritto un contratto di joint venture con Petra Energia Brasile per l'esercizio dei servizi di perforazione petrolifera nelle concessioni operate dalla medesima oil company. La stessa divisione in Argentina ha siglato due estensioni contrattuali della durata di tre anni ciascuna relativi ai due impianti di perforazione petrolifera della serie idraulica HH già operanti nel paese. Tali estensioni contrattuali si riferiscono a storici clienti di primario standing quali Repsol Ypf e Chevron ed il valore complessivo è pari a circa 80 milioni di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA