Trevi: acquisite nuove commesse in giro per il mondo

Inviato da Redazione il Mer, 27/07/2005 - 12:31
Quotazione: TREVI FIN IND
Il gruppo Trevi ha acquisito nuove commesse per un totale pari a 54 milioni di euro in quattro diversi Paesi: Nuova Zelanda, Golfo Persico, Canada e Italia. La commessa neozelandese, acquisita dalla società pubblica Mighty River Power, prevede la realizzazione di lavori di ripristino della diga di Arapuni per 6,1 milioni di euro. Nel Golfo Persico, tramite la controllata Swissboring, Trevi ha vinto 6 commesse che riguardano opere speciali di fondazione per la realizzazione di nuovi complessi residenziali e per l'ampliamento dell'aeroporto di Dubai per un totale di 27,3 milioni di euro. Trevi sbarca per la prima volta anche in Canada dove si è aggiudicata la realizzazione di diaframmi per la costruzione di una diga di contenimento che permetterà di costruire una miniera di diamanti per contro della Diavik Diamond Mines. La commessa ha un valore di circa 7 milioni di euro. Infine in Italia Trevi ha vinto 3 nuove commesse: adeguamento della rete stradale Siracusa-Catania per Pizzarotti e Anas (10,9 milioni di euro), lavori di fondazione per la stazione Garibaldi della metropolitana di Napoli (4,8 milioni di euro) lavori di fondazione per la cinturazione dell'esistente stabilimento Agip a Gela per 2,5 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA