Tremonti: controllo pubblico sul credito per le banche che utilizzano il bond

Inviato da Carlotta Scozzari il Gio, 26/03/2009 - 08:13
Come riporta un articolo del Messaggero di questa mattina, il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, rilancia "il controllo pubblico dove si utilizza i denaro pubblico". E ciò in riferimento agli strumenti di patrimonializzazione delle banche che attivano "almeno 100 miliardi di crediti cui va aggiunto un ulteriore canale di accesso di 20-30 miliardi attivato tramite Cdp e Sace". Nel giorno in cui ha firmato l'accordo quadro con l'Abi sottostante ai Tremonti bond, il ministro dell'Economia sottolinea l'esistenza di "un consenso di opinione pubblica elevatissimo" sugli Osservatori sul credito istituiti presso le Prefetture per scoraggiare i rischi di stretta creditizia. E il leader degli industriali, Emma Marcegaglia, puntualizza: "Non ci sono più alibi per le banche per non concedere credito".
COMMENTA LA NOTIZIA