Tremonti: anche l’exit strategy dovrà essere comune

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Una “entry strategy comune”, concordata con gli Stati Uniti, ha evitato la catastrofe, e anche l’exit strategy dovrà seguire la stessa impronta. Giulio Tremonti, ministro del Tesoro italiano, intervenuto ieri al all’Università Bocconi di Milano, rimarcando come “compatibilmente con la realtà di ogni paese, anche l’exit strategy dovrà essere comune a livello europeo”. “Abbiamo deciso di gestire l’uscita dalla crisi tutti assieme, e questo rende meno complessa l’azione dei governi”, ha dichiarato Tremonti.