Treasury, rendimenti in rialzo dopo dati inflazione Usa (2,52%)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Immediata reazione dei Treasury americani ai dati ampiamente superiori alle attese degli analisti, soprattutto dal fronte inflazione Usa. Il rendimento del Treasury decennali, i titoli di stato di riferimento del mercato a stelle e strisce, è schizzato da area 2,47% a massimi di poco superiori al 2,52%. “La forza dell’economia americana trova nuove conferme e spinge sempre più nella direzione di una probabile stretta della Fed nei prossimi meeting della banca centrale Usa” commentano alcuni analisti. Che ricordano l’importanza della soglia del 2,60% per il rendimento del decennale, solo avvicinato nelle passate giornate, che se bucato potrebbe creare i presupposti per un’inversione di trend epocale sul grafico di lunghissimo periodo.