Traffico aereo: Enac, passeggeri in calo dell'1,7% nel 2013. Ryanair vicina al sorpasso di Alitalia

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 09/06/2014 - 16:00
Nel 2013 si è continuato a registrare un trend negativo del numero dei passeggeri trasportati -1,7% a 143.510.334 unità rispetto al 2012, in un contesto di forte crisi economica globale di cui anche il trasporto aereo ha risentito. E' quanto si legge nel Rapporto annuale pubblicato dall'Enac, che spiega come una flessione più significativa, pari a -5,6% rispetto all'anno precedente, si sia registrata nel numero dei movimenti, con i quali le compagnie aeree hanno razionalizzato il load factor dei propri voli.

La scalo con maggior numero di passeggeri risulta essere Fiumicino (-2,2% annuo a 35.939.917 persone), segue Malpensa (-3% a 17.781.144 persone) e Linate (-2,1% a 8.983.694 persone). Alitalia è il primo vettore operante in Italia con 23.993.486 passeggeri mentre al secondo posto non troppo lontano c'è Ryanair con 23.041.752 passeggeri. Chiude il podio Easyjet con 12.426.485 passeggeri.

Le tratte nazionali con maggior numero di passeggeri sono Catania-Fiumicino (787.172 passeggeri) e viceversa (773.523 passeggeri) e Fiumicino-Linate (719.402 passeggeri). Per quanto riguarda le tratte internazionali con Paesi Ue, la più frequentata è Fiumicino-Parigi Charles De Gaulle (1.106.141 passeggeri), seguita da Fiumicino-Madrid Barajas (1.010.347 passeggeri) e da Fiumicino-Londra Heathrow (978.580 passeggeri) mentre tra quelle internazionali con Paesi extra-Ue spicca la tratta Fiumicino-New York Jfk (601.526 passeggeri). Gettonate anche la Fiumicino-Tel Aviv (559.112 passeggeri), la Malpensa-Dubai (536.974 passeggeri) e la Fiumicino-Dubai (527.435 passeggeri).
COMMENTA LA NOTIZIA