1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Tra calcio (senza Champions) e nuovi canali la nuova strategia di Mediaset Premium (su F oggi in edicola)

QUOTAZIONI Mediaset S.P.A
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le prospettive della pay tv in un’inchiesta del mensile “F”.

Milano, 28 giugno. Due le novità in arrivo sulla tv in chiaro di Mediaset: il 2 luglio partirà il canale Italia 2, che punterà ad un pubblico giovane grazie alla messa in onda di serie tv a stelle e strisce, mentre in autunno è previsto il lancio del nuovo canale All News. Ma le attenzioni del vertice del gruppo di Cologno Monzese sono concentrate soprattutto sulla pay tv. In un’inchiesta pubblicata sul numero di luglio, in edicola da oggi, il mensile “F” analizza i dubbi che circolano con insistenza negli ambienti finanziari sulla capacità di Mediaset Premium di iniziare a generare un ritorno. “Quando il mercato della pay tv raggiungerà il 50% delle famiglie italiane, l’obiettivo è di raggiungere il 10-15% di redditività”, ha detto a “F” il CFO (direttore finanziario) di Mediaset e amministratore delegato di Rti Marco Giordani, che ha confermato la previsione 2011 sul risultato netto di Mediaset Premium tra il pareggio e una perdita di 30 milioni di euro.

A partire dalla stagione 2012-2013, Mediaset Premium non trasmetterà più tutte le partite della Champions League, ma Giordani non ha dubbi: “Per la pay tv – ha detto a “F” – la Champions sarà un prodotto meno importante di oggi perché l’Italia vedrà schierate tre squadre e non quattro come nelle passate stagioni. Inoltre trasmetteremo in esclusiva e in chiaro su Canale 5 una partita a settimana”. Nel frattempo cresce l’attesa per l’asta sui diritti tv del campionato di Serie A 2012-2014. “Bisogna aspettare i pacchetti definitivi, ma ricordiamo che in Italia – ha detto ancora a “F” Marco Giordani – la legge Melandri vieta la trasmissione di tutte le partite in diretta sulla piattaforma di un unico operatore”.
Anche sul digitale terrestre a pagamento sono in arrivo due novità: da venerdì 1 luglio partiranno infatti Premium Crime e Premium Cinema Comedy, che porteranno a 12 i canali del pacchetto Gallery targato Mediaset Premium.