1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Toyota: maxi richiamo di 6,5 milioni di auto per rischio incendio causa alzacristalli difettoso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Nuovo maxi richiamo per Toyota. Il colosso automobilistico ha annunciato che richiamerà circa 6,5 ​​milioni di veicoli in tutto il mondo per riparare gli interruttori dell’alzacristalli elettrico. Il difetto rilevato potrebbe comportare un cortocircuito e potenzialmente portare ad un incendio.
Circa 2,7 milioni di veicoli richiamati sono in Nord America, con 1,2 milioni in Europa e 600.000 in Giappone. I modelli coinvolti sono Yaris, Corolla, Camry e Rav4 prodotti tra il 2005 e il 2010. Figurano anche Matrix, Highlander, Tundra, Sequoia e Scion xB. 
Rischio cortocircuito e incendio 
Toyota ha precisato che “non è a conoscenza di incidenti causati da tale guasto, ma il difetto inerente l’applicazione insufficiente di grasso sui punti di contatto elettrici nell’interruttore dell’alzacristalli elettrico lato guidatore potrebbe provocare un cortocircuito, causando un surriscaldamento, la fusione di alcuni componenti e potenzialmente produrre fumo e conseguenti incendi”. 
La casa automobilistica nipponica ha riferito che i rivenditori in Toyota valuteranno l’interruttore ed applicheranno grasso resistente al calore, un processo che richiederà circa 45 minuti. “Il circuito interno sarà sostituito se l’interruttore non funziona normalmente”, ha precisato la società.
Per la casa nipponica leader mondiale nella vendita di auto si tratta del secondo maxi-richiamo quest’anno dopo quello record da 10 milioni di veicoli che montavano un air-bag difettoso prodotto da Tanaka.