Toscana Finanza: Manganelli, in Borsa nel primo semestre 2007

Inviato da Micaela Osella il Lun, 27/11/2006 - 16:51
Toscana Finanza si scalda per la Borsa. La società attiva nell'acquisizione pro-soluto e gestione di crediti di difficile esigibilità si prepara a sbarcare a Piazza Affari nel primo semestre del prossimo anno. Lo ha anticipato a Finanza.com il presidente ed amministratore delegato, Andrea Manganelli. "La quotazione era nell'aria da un anno, oggi l'assemblea ha dato il via libera al progetto", ha spiegato l'ad. La decisione di tentare l'avventura sul listino è dettata dalla voglia del gruppo di "potersi dotare di quei mezzi finanziari per allargare il core business". In particolare - ha continuato Manganelli -"vogliamo aumentare il giro di lavoro e l'area di intervento sul mercato e anche poter offrire al mercato una società trasparente dal punto di vista dei conti e dei crediti non performing". Ad accompagnare la società in Borsa sarà Abaxbank in qualità di listing partner e global coordinator dell'operazione, mentre lo Studio Legale Pedersoli e Associati agirà in qualità di advisor legale.
COMMENTA LA NOTIZIA