Toscana Finanza ingrana la retromarcia dopo +57% da esordio

Inviato da Redazione il Lun, 26/03/2007 - 11:39
Scambi sempre elevati su Toscana Finanza, protagonista settimana scorsa di un esordio boom sull'Expandi di Piazza Affari con rialzi a doppia cifra nelle sedute di mercoledì (giorno del debutto) e giovedì, mentre venerdì nell'intraday aveva toccato un massimo a 5,39 euro. Ora il titolo, dopo un avvio baciato dagli acquisti (massimo intraday a 4,99 euro), sta lasciando spazio alle vendite e cede 6 punti percentuali a quota 4,435 euro. La società toscana specializzata in acquisizione pro-soluto e gestione di crediti di difficile esigibilità in tre giornate aveva messo a segno un rialzo del 57% rispetto ai 3 euro a cui era stata collocata.
COMMENTA LA NOTIZIA