1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Toscana Finanza bussa alla porta di Piazza Affari, ok da assemblea ad Ipo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un’altra matricola bussa alla porta di Piazza Affari. Oggi dall’assemblea dei soci di Toscana Finanza, gruppo attivo nell’acquisizione pro-soluto e gestione di crediti di difficile esigibilità, è arrivato il via libera al progetto di quotazione sul mercato Expandi. Ad accompagnare la società in Borsa sarà Abaxbank in qualità di Listing Partner e Global Coordinator dell’operazione, mentre lo Studio Legale Pedersoli e Associati agirà in qualità di advisor legale. La società ha chiuso l’esercizio 2005 con un margine di intermediazione pari a 6,2 milioni di euro, in crescita del 30,3% rispetto ai 4,8 milioni del 2004, e un utile netto pari a 2,1 milioni, in progresso del +35% rispetto ai 1,5 milioni del 2004. Al 30 giugno 2006 il margine di intermediazione è invece risultato pari a 3,8 milioni, l’utile netto a 1,5 milioni, mentre il valore al
fair value del portafoglio crediti ammonta a 33,8 milioni di euro (+16% rispetto al 31 dicembre 2005).