Toscana Finanza, azionista Next rinuncia a esercitare opzione call

Inviato da Redazione il Mar, 08/09/2009 - 18:36
Quotazione: TOSCANA FINANZA *
Nell'ambito dell'accordo quadro relativo all'Opa volontaria totalitaria promossa da Banca Ifis su tutte le azioni ordinarie Toscana Finanza, l'azionista Next ha rinunciato a esercitare, ai sensi del contratto di opzione call stipulato il 29 novembre 2007, il diritto di acquistare fino a un massimo di 917 mila azioni ordinarie pari al 2,997% del capitale votante dell'emittente. E' quanto si apprende in una nota stampa.
COMMENTA LA NOTIZIA