Tornano le vendite a Wall Street

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 12/05/2011 - 07:29
Wall Street dopo 3 sedute con il segno più chiude in territorio negativo appesantita delle vendite che hanno colpito le materie prime. Il Dow Jones ha terminato in calo dell'1,02% a 12.630,03, -1,11% dello S&P a 1.342,08 e -0,93% del Nasdaq a 2.845,06. Dal fronte macro il disavanzo commerciale a marzo è salito più delle attese a 48,2 mld di dollari. Tra i finanziari due velocità per American International Group (+3,48%), che ha deciso di procedere alla messa in vendita delle azioni in mano al Tesoro Usa, e JP Morgan (-2,06%), dopo che Bernstein ha ridotto le stime di utile 2011. Indicazioni contrastanti anche dal fronte trimestrali con il -5,44% di Walt Disney ed il +7,71% di Macy's. Tra i tecnologici +1,65% per Intel, che ha annunciato di aver alzato il dividendo del 16% a 21 centesimi.
COMMENTA LA NOTIZIA