Tornano le vendite a Tokyo su tensioni in Libia

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 22/02/2011 - 07:43
Dopo sei sedute consecutive positive, la Borsa giapponese imbocca la strada dei ribassi. A Tokyo, l'indice Nikkei ha terminato le contrattazioni in calo dell'1,78% a 10.664,7 punti. L'umore degli investitori è stato condizionato soprattutto dalle rivolte in Libia. Non solo. A pesare sulle performance della Piazza nipponica anche la decisione di Moody's che ha portato l'outlook sul rating del Giappone da stabile a negativo.
COMMENTA LA NOTIZIA