Tornano le vendite sulle Borse europee

Inviato da Carlotta Scozzari il Gio, 15/11/2007 - 17:42
Dopo il rimbalzo della vigilia, la lettera l'ha fatta nuovamente da padrona sulle Piazze finanziarie europee, dove è tornata a far paura la crisi dei mutui subprime, soprattutto perché si ritiene che essa stia cominciando ad avere ripercussioni non da poco anche al di fuori del comparto finanziario. Così, a Francoforte, l'indice Dax30 è scivolato dell'1,51%, a 7.667 punti, con il titolo Infineon che, dopo il +2,60% circa della vigilia, ha lasciato sul terreno un secco 4,20%, complice anche il downgrade da "buy" a "hold" degli esperti di Abn Amro. A Parigi il Cac40 ha fatto segnare un ribasso dello 0,94%, a 5.561 punti. Sul mercato d'oltralpe hanno terminato in deciso calo sia Credit Agricole, che ha perso lo 3,29% dopo la trimestrale, sia Sanofi-Aventis (-4,74%). A Londra l'indice Ftse è sceso dell'1,18%, a quota 6.357 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA