Tornano le vendite sulla Borsa di Shanghai

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 15/09/2010 - 09:32
La Borsa di Shanghai ha termina le contrattazioni di oggi in ribasso, dopo i recenti guadagni. Lo Shanghai Composite è scivolato dell'1,34% a 2.652,50 punti, sul timore che il governo possa attuare a breve misure restrittive. Le vendite si sono concentrate soprattutto sul settore immobiliare, mentre si sono mossi in controtendenza i minerari. Soprattutto i titoli legati all'oro, come Zijin Mining (+0,6%), Zhongjin Gold (+1,6%) e Shandong Gold Mining (+2,3%), che hanno beneficiato del nuovo record toccato ieri dal metallo prezioso.
COMMENTA LA NOTIZIA