1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Tornano le tensioni in Corea: i rischi geopolitici alimentano nuove incertezze, Asia giù

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta in calo per le Borse in Asia con gli indici guida trascinati sui minimi sui timori di rappresaglie della Corea del Nord su quella del Sud che ha dato il via ad esercitazioni militari. Oggi la Corea del Sud ha avviato delle esercitazioni balistiche in un’area contesa nonostante le minacce di guerra della Corea del Nord. Le esercitazioni militari sudcoreane sono terminate, secondo l’agenzia Yonhap. Testimoni però hanno dichiarato di sentire ancora colpi di cannone provenienti dall’ isola di Yeonpyeong.


Uno spargimento di sangue e un conflitto nella penisola coreana sarebbero una tragedia nazionale per i compatrioti e fratelli delle due Coree, secondo il rappresentante cinese all’Onu, Wang Min. Il diplomatico, citato dall’agenzia Nuova Cina, ha inoltre sottolineato che la Cina ha fatto incessanti sforzi con la Repubblica democratica di Corea (il nome ufficiale della Corea del Nord), la Corea del Sud e altri Paesi attraverso vari canali per evitare un peggioramento della situazione.

Ieri i 15 membri Consiglio di sicurezza dell’Onu non avevano trovato l’accordo per una risoluzione sulla crisi coreana. Secondo fonti occidentali Cina e Russia si sono opposte a un’esplicita condanna di Pyongyang per l’attacco del 23 novembre contro un’isola sudcoreana che ha provocato la morte di quattro persone. I rischi geopolitici alimentano nuove incertezze e i timori del mercato, alle prese anche con la crisi del debito sovrano in Europa. 


Seul, in calo di oltre l’1,5% recupera sul finale e cede ora, che la situazione sembra di nuovo normalizzata, intorno allo 0,3 per cento. La Borsa di Tokyo ha terminato gli scambi in ribasso dello 0,85%, a 10.216,41 punti, 87,42 in meno della chiusura di venerdì. Shanghai cede l’1,41%, Taiwan perde lo 0,56%, Seual lo 0,30%. Scivola Sidney dello 0,56%, Male anche Singapore (-0,63%) con Bangkok (-0,25%) e Giakarta (-0,26%).