1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Tornano gli acquisti a Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La risalita delle materie prime spinge al rialzo i listini statunitensi. Il Dow ha terminato con un +0,65% a 12.560,18 punti, +0,88% dello S&P a 1.340,68 e +1,14% del Nasdaq a 2.815 punti. Nel corso della seduta è stato reso pubblico il verbale dell’ultima riunione del Fomc, il braccio operativo della Fed. I funzionari nelle riunioni del 26-27 aprile hanno iniziato a discutere della tempistica con cui ritirare gli stimoli monetari, nonostante questo tipo di operazione “non debba necessariamente iniziare subito”.

Nel comparto societario due velocità per Dell (+5,35%) e Hewlett-Packard (-1,14%). La società texana nei primi tre mesi ha visto l’utile balzare da 341 a 945 mln di dollari mentre HP il day-after i conti è stata appesantita dal downgrade da parte di Jp Morgan a “neutral”. Sempre per quanto riguarda i giudizi, +3,79% per Research in Motion in scia della promozione da parte degli analisti di Bernstein.

Commenti dei Lettori
News Correlate
LISTINI EUROPEI MISTI

Borse europee contrastate in apertura

Borse europee miste in avvio di contratatzioni. A Francoforte il Dax sale dello 0,04%, il listino francese Cac40 cede lo 0,22% e il Ftse 100 di Londra segna un +0,13 …

MERCATI

Borse europee deboli, UBS penalizzata dalla trimestrale

Le tensioni sul mercato dei bond e le indicazioni negative in arrivo dalle trimestrali penalizzano l’avvio di ottava dei listini europei. Peggio del previsto anche l’indice PMI manifatturiero di Eurolandia, …

SEGNO MENO PER I LISTINI

Borse europee deboli in avvio

La settimana comincia in leggero calo per le principali Borse europee, dopo la debole chiusura di Wall Street e della Borsa di Tokyo (indice Nikkei a -0,33%). I primi minuti …