Torna a salire la febbre sui bond periferici: titolo Stato portoghesi sempre più cari -3

Inviato da Redazione il Mer, 15/12/2010 - 13:47
Nell'asta il Tesoro ha, infatti, dovuto quasi raddoppiare il tasso offerto ai compratori; i titoli, con scadenza marzo, hanno dovuto offrire un rendimento del 3,403% contro l'1,818% dell'ultima asta su questa scadenza, effettuata lo scorso 3 novembre.Una situazione che si è riproposta ieri con il forte calo anche per i titoli di Stato spagnoli. "Sul fronte rendimenti non ci sono grosse novità", commenta Carmela Pace di Mps Finance. "Stamattina l'asta portoghese ha riproposto lo stesso copione di quella spagnola. Adesso la domanda è se i mercati decideranno di attaccare o meno la Spagna l'anno prossimo". Secondo l'economista sarà interessante vedere quali saranno le decisioni che l'Unione europea annuncerà domani.
COMMENTA LA NOTIZIA