1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Torna l’ottimismo sulle borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli acquisti premiano tutti i listini del Vecchio Continente che terminano sui massimi di seduta. A favorire i rialzi le dichiarazioni dei vertici della Fed che ieri sera hanno assicurato che non ci saranno ulteriori rialzi dei tassi Usa.
Chiude in progresso dello 0,92% l’indice Dax grazie ai progressi di Deutsche Post (+4,1%) e Continental promossa dagli analisti del Credit Suisse (+3,2%). Sul fondo invece Henkel (-4%) dopo avere rilasciato previsioni deboli per il 2007 e Hypo Real Estate (-0,5%).
A Parigi in evidenza la siderurgica Arcelor Mittal (+3%) e Gaz de France (+2,9%). Unici titoli con il segno rosso Pernod Ricard (-1,2%) dopo la corsa messa segno nelle ultime sedute e Vivendi (-0,5%). Nel complesso l’indice Cac40 chiude in rialzo dello 0,96%.
Seduta positiva anche per la borsa di Londra che registra un progresso dell’1,22%. In evidenza soprattutto British Sky (+3,85%), spinta al rialzo da numerose banche d’affari. Balzi consistente anche Hammerson (+2,8%) e Sainsbury (+2,5%). Solo British Energy chiude sotto la parità (-1,7%).