1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Tonfo a Piazza Affari: Ftse Mib apre in flessione del 3,30% sotto i 16 mila punti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari avvia la seduta in profondo rosso, con il Ftse Mib che cede il 3,30% a 15.488 punti e il Ftse All Share che arretra del 3,12% a 16.305 punti. Ieri sera il premier ellenico, George Papandreou, ha deciso di indire un referendum sul nuovo piano di aiuti raggiunto lo scorso 26 ottobre a Bruxelles, che prevede il taglio del 50% del valore delle obbligazioni e una riduzione del terzo del debito di Atene in cambio di nuove risorse per 130 miliardi di euro. Vola lo spread Btp-Bund che si attesta in area 430 punti.
Profondo rosso per il comparto bancario, con Unicredit e Intesa Sanpaolo che indossano la maglia nera del listino in flessione del 6,54% e del 6,89%. -5,74% Banco Popolare, -4,88% Mps, -4,17% Mediobanca e giù del 6,04% Bpm. Male anche la Galassia Agnelli: Fiat Spa -5,36%, Fiat Industrial -4,44% e la holding Exor -4,40%.