1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Tonfo di Morgan Stanley nel giorno dei conti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La debolezza del comparto finanziario, in rosso di oltre mezzo punto percentuale, penalizza l’andamento di Wall Street. In questo momento il Dow Jones e lo S&P scendono dello 0,3% mentre il Nasdaq lascia sul campo lo 0,8%.

A livello di singole performance profondo rosso per Morgan Stanley, in calo del 4,4% a 20,52 dollari. I conti relativi i primi tre mesi dell’esercizio 2013 hanno evidenziato un utile quasi un miliardo di dollari (984 milioni di dollari) che ha fatto salire il risultato per azione adjusted a 61c, 5 centesimi in più rispetto alle stime.

Le vendite sul titolo sono da attribuirsi alla contrazione dei ricavi da trading del reddito fisso e della divisione commodities. Tra i finanziari, segno meno anche per Bank of America (-2,1%) e per Goldman Sachs (-1,1%).