1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Tonfo di Eads a Parigi su dati deludenti e ritiro da gara Pentagono

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La crisi di risultati e l’uscita dalla gara per una commessa miliardaria statunitense costano caro a Eads, la holding che controlla Airbus. Il titolo del gruppo aeronautico europeo a metà mattinata cede alla Borsa parigina il 5,07% a 15,075 euro, in un mercato che perde appena lo 0,16%. Eads ha presentato stamani il bilancio 2009, chiuso con una perdita netta di 763 milioni di euro a fronte di un utile di 1,57 miliardi nell’esercizio precedente. Il gruppo, che per il 2010 prevede un Ebit di un miliardo (dopo una perdita di 322 milioni nel 2009) e un giro d’affari “complessivamente stabile” (42,8 miliardi lo scorso anno), ha spiegato che questi risultati sono la conseguenza degli accantonamenti relativi ai problemi di varia natura incontrati dai progetti dell’aereo militare A400M (per il quale ha oggi annunciato un nuovo accantonamento per 1,8 miliardi) e del superjumbo A380.