Toll Brothers batte le attese e dà respiro all'immobiliare Us

Inviato da Redazione il Gio, 23/02/2006 - 14:45
Toll Brothers, costruttore statunitense di abitazioni di lusso, ha chiuso il primo trimestre del 2006 con utili in crescita del 49%, superando le attese di mercato, e questo sebbene nel primo trimestre, come preventivato negli scorsi mesi dalla stessa società, i nuovi contratti siano diminuiti del 21%. L'utile per azione si è attestato a 98 centesimi, contro i 92 attesi dal mercato. Nonostante Toll Brothers abbia prospettato per l'intero 2006 utili al di sopra delle stime, la società ha nuovamente confermato di prevedere comunque un calo della domanda.
COMMENTA LA NOTIZIA