Tokyo subisce il nuovo record del petrolio

Inviato da Redazione il Gio, 17/03/2005 - 08:45
Nonostante l'incremento della produzione giornaliera di petrolio decisa ieri dall'Opec, i prezzi del barile hanno continuato a correre segnando nuovi record storici e gettando nello sconforto le piazze finanziarie mondiali. Non si è sottratta al supplizio naturalmente Tokyo, altamente dipendente dalla materia prima. L'indice Nikkei ha chiuso con un ribasso dello 0,82% a 11.775,5 mentre il Topix ha perso lo 0,50% a 1.192,28. L'upgrade ricevuto dal comparto dei dettaglianti e l'andamento positivo del comparto energetico non sono riusciti a a controbilanciare i timori che il costo dell'energia possa pesare fortemente sui profitti societari.
COMMENTA LA NOTIZIA