Tokyo frenata dalle prese di beneficio

Inviato da Redazione il Gio, 22/12/2005 - 08:47
Seduta interlocutoria per la Borsa di Tokyo dopo la corsa che ha caratterizzato la prima metà dell'ottava e che ha portato a rinnovare ripetutamente i massimi degli ultimi cinque anni e mezzo. L'indice Nikkei ha dovuto abdicare al territorio negativo perdendo un limitato 0,10% a 15.941,37 mentre il più ampio paniere Topix ha strappato il segno più salendo dello 0,09% a 1.637,89. Il tema del mercato sono state le prese di beneficio che hanno colpito in particolar modo il comparto immobilliare, tra i migliori nel recente rally. A questo si sono aggiunti i cali di Tdk e Alps Electric che potrebbero perdere il loro migliore cliente a seguito di una probabile operazione di acquisizione in atto negli Usa. Bene, infine, il comparto tecnologico.
COMMENTA LA NOTIZIA