Tokyo chiude l’ottava con segno piu’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La borsa di Tokyo ha archiviato l’ultima seduta settimanale in positivo, con gli investitori poco influenzati dai deboli dati macroeconomici, denaro sui titoli bancari e real estate, rassicurati dal calo del prezzo del petrolio. Il benchmark Nikkei ha terminato la seduta in progresso dello 0,72% a 11.209,59 punti, l’indice allargato Topix è salito dello 0,68% a 1.137,78. I dati sui consumi domestici, risultati in calo per il terzo mese consecutivo, mentre quelli sulla disoccupazione sono risultati in aumento. In particolare, i prezzi al consumo sono scesi oltre le attese degli analisti, segnalando che la deflazione probabilmente continuerà ad affliggere il Giappone. Seduta brillante per Sumitomo Mitsui Financial Group (+3,81% a 654.000 yen) sull’onda dell’entusiasmo per l’offerta presentata questa settimana per Ufj Holdings.