1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Tokyo cede terreno di fronte all’avanzata del petrolio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta in deciso ribasso per il mercato azionario del Sol Levante, preoccupato dal nuovo record storico dei prezzi del barile di petrolio oltre i 67 dollari. GLi operatori hanno preferito incassare quanto di buono fatto durante il recente rally e così l’indice Nikkei ha dovuto cedere lo 0,78% a 12.405,16 punti mentre il più ampio Topixha lasciato sul terreno lo 0,59% a 1.268,06. In controtendenza si sono mossi i titoli petroliferi mentre il comparto bancario è stato il più colpito dalle prese di beneficio dopo essere stato il protagonista positivo delle ultime settimane in virtù delle buone prospettive dell’economia giapponese. Male anche i titoli dei maggiori esportatori tra i quali Canon e Nissan hanno ceduto oltre mezzo punto percentuale.