Tod's: utili a doppia cifra nel semestre, fatturato trainato da Europa e Usa, rally del titolo a Milano

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 08/08/2012 - 16:00
Quotazione: TOD'S

Tod's festeggia in Borsa la presentazione degli ottimi conti semestrali. L'azienda guidata da Diego Della Valle ha archiviato il primo semestre con un utile netto balzato del 13,7% a 74,4 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Il fatturato consolidato è ammontato a 482,5 milioni nei primi sei mesi, con una crescita del 9,8% rispetto ad un anno fa, evidenziando un aumento del 12% nel secondo trimestre dell'anno (+8% nel primo trimestre), trainata dal marchio Tod's (+19,4% nel semestre) e dai risultati del canale dei negozi diretti (+20,5%). Il margine operativo lordo (Ebitda) ha segnato un progresso del 6,8% a 123,5 milioni nei primi sei mesi dell'anno, con un margine sulle vendite del 25,6% mentre il risultato operativo (Ebit) è salito del 7,3% a 103,4 milioni. La posizione finanziaria netta al 30 giugno è positiva e pari a 79,4 milioni di euro, in lieve diminuzione rispetto a quella dei 12 mesi precedenti, per il maggiore importo del dividendo d'esercizio ed il maggiore assorbimento di risorse per finanziare il temporaneo aumento del capitale circolante netto. "In linea con la strategia di espansione internazionale adottata dal gruppo, sta crescendo in modo significativo il peso dei mercati esteri sulle vendite complessive": al 30 giugno i ricavi realizzati all'estero rappresentano il 58,8% del totale, rispetto al 48,6% dell'anno precedente. Nel primo semestre il fatturato in Italia ammonta a 199 milioni in calo del 12%.

Il gruppo manifatturiero ha messo a segno nel primo semestre una crescita a doppia cifra dei ricavi realizzati nei mercati europei (esclusa Italia), trainati principalmente dai risultati di Regno Unito e Francia. Le vendite complessive del gruppo nell'area "Resto Europa" sono pari a 100,8 milioni (+10,6% rispetto al primo semestre 2011, +9,4% a cambi costanti). Accelerazione della crescita dei ricavi del mercato Usa. Nei primi sei mesi, le vendite di quest'area sono ammontate a 38,1 milioni, con un incremento del 30% rispetto ai primi sei mesi del 2011 (+23,3% a cambi costanti). Eccellenti, si legge nella nota, anche i risultati realizzati nell'area "Asia e Resto del Mondo", che rappresenta circa il 30% dei ricavi del gruppo al 30 giugno. I ricavi complessivi di quest'area sono stati pari a 144,6 milioni di euro, con una crescita del 55,6% (+47% a cambi costanti).

Diego Della Valle, presidente e amministratore delegato di Tod's, ha così commentato i conti: "I risultati del semestre confermano la solidità della crescita del nostro Gruppo, sia a livello di ricavi che di utili. Conseguentemente alla nostra strategia di espansione internazionale, stiamo ottenendo eccellenti risultati sui mercati esteri, in particolare quelli americano e asiatico. Manteniamo, e manterremo anche in futuro, l'atteggiamento attento e la selettiva politica di distribuzione, che ci permettono di tenere sotto controllo la situazione dei mercati, con particolare riferimento a quello italiano. Considerando - prosegue Della Valle - anche il crescente apprezzamento dei clienti per i nostri prodotti, per la loro riconoscibilità e qualità, che li rendono icone senza tempo, sono fiducioso che anche il secondo semestre ci potrà dare buoni risultati e posso quindi confermare le nostre prospettive di realizzare una significativa crescita nell'intero esercizio 2012."

Sprint del titolo Tod's a Piazza Affari: dopo essere stata sospesa per eccesso di rialzo, l'azione viaggia in progresso del 11,32% a 85,55 euro.

COMMENTA LA NOTIZIA
Malerte scrive...
Coccinell scrive...
atomos scrive...
pone scrive...